coppia seduta sulla panchina fronte lago

 

I laghi del Trentino, circa 300 in tutta la regione, sono una tappa imperdibile per turisti e locali, soprattutto in primavera e in estate. La diversità di questi specchi d’acqua cristallina è infinita cosi come le loro sfumature dal verde smeraldo al turchese. Dai laghi di fondovalle a quelli di mezza montagna fino ai laghetti alpini con la caratteristica comune di essere incastonati tra le montagne.

Ogni lago è adatto a una stagione. Proviamo a scrivere una guida dei più bei laghi del Trentino da vedere con i bambini dividendo le nostre gite ai laghi del Trentino da vedere in primavera e ai laghi del Trentino da vedere in estate, a secondo dell’altezza in quota e delle temperature.

bambine sedute su tavolo pieno di coriandoli con piatto di krapfen

 

I krapfen sono un altro dolce associato alla festa del Carnevale, hanno origini austriache ma sono molto diffusi anche in Trentino Alto Adige. Si tratta di pasta lievitata riempita con marmellata all’albicocca e fritta e infine spolverati di zucchero a velo. Solitamente vengono venduti in strada durante le fiere e sfilate del Carnevale. Sono davvero una delizia per il palato e una gioia per i bambini.

maschera carnevale ladino

 

Il Carnevale in Trentino è una festa molto sentita: ogni vallata ha le sue tradizioni. Nelle frazioni e nei paesi di Trento durante il periodo di Carnevale si organizzano nelle piazze le tipiche maccheronate o gnoccate servite dagli alpini o dai volontari di qualche associazione. Solitamente questi pranzi sono accompagnati anche dall’immancabile polenta e salumi del Trentino e sono ad offerta libera o a un piccolissimo prezzo.

bambina con ciotola piena di dolci tipici trentini

 

I crostoli, o grostoli in dialetto, sono il dolce tipico del Carnevale Trentino, la ricetta è semplice e veloce. Si tratta di rettangoli di pasta da friggere e cospargere di zucchero a velo. Una bontà per grandi e piccini! Il Carnevale è alle porte e se anche voi volete prepararli con i vostri bambini, seguite passo dopo passo la ricetta dei Crostoli, i dolci del Carnevale Trentino.

bambina cammina su un tronco nel bosco

 

Voglia di scuola, di socialità, di esperienze, ma anche di natura e aria aperta. L’asilo nel bosco, o Waldkindergarten (in tedesco), diventa sempre più un’alternativa per le famiglie con i bambini dai 2 ai 5 anni. Sono scuole vere e proprie, ma le aule sono all’aperto e i bambini sono incoraggiati a giocare esplorando l’ambiente naturale che li circonda: una filosofia educativa spesso abbinata al metodo steineriano che crede nell’apprendimento attraverso l’esperienza diretta del bambino. Ecco un elenco, da noi selezionato, di strutture che offrono l’asilo nel bosco in Trentino Alto Adige.