Trentino, i sentieri per bambini a tema da Arte Sella al sentiero degli Gnomi

scultura liupo nel bosco artesella

Dopo aver portato le bambine al parco d’arte in Val di Ledro e aver scoperto che se attratte da una storia o da un’opera d’arte camminano super volentieri, cuoriose e chiacchierone, anche se sono piccole, ci siamo appassionati ai sentieri tematici in Trentino. Cosa sono? Dovete sapere che tra i nostri monti e le nostre valli ci sono dei sentieri a tema, come installazioni e statue incise nel legno: arte e natura si fondono. E i bambini tra gnomi, fate e creature magiche diventano dei grandI camminatori. Fidatevi e seguiteci nel nostro tour in Trentino: i sentieri a tema per i bambini saranno una bellisisma scoperta.

Trentino,  i sentieri per bambini a tema

Nella nostra mini guida sui dieci trucchi per far camminare i bambini diciamo due regole fondamentali:

1. i bambini camminano più velocemente e senza lamentarsi se raccontate una storia,

2. i bambini se hanno un obiettivo da raggiungere come in un gioco non si stancano mai

Ed ecco il valore aggiunto dei sentieri per bambini a tema. Durante la passeggiata i piccoli camminatori avranno tante distrazioni, creature magiche e misteriose da cercare, inseguire, scoprire. Non si accorgeranno neanche di cammianre, per loro sarà un gioco.

E soprattutto sono tutti sentieri molto piacevoli e facili da percorrere anche con il passeggino. (Ecco gli altri consigli sulle passeggiate Trentino con il passeggino che noi abbiamo provato).

Arte Sella in Valsugana

A pochi chilometri da Borgo Valsugana, in Val di Sella prende vita uno dei più bei musei a cielo aperto. Un luogo in cui la natura si trasforma in arte, con le sue 40 installazioni artistiche realizzate con sassi, foglie, rami e tronchi.

Arte Sella, con il percorso denominato ArteNatura, non vuole essere una semplice esposizione bensì un processo creativo in cui l’opera di ogni artista prende forma giorno per giorno sul luogo, cogliendo dalla natura stessa materiali e ispirazioni.

Il giro completo delle opere d’arte è di circa un chilometro su strada sterrata percorribile anche con il passeggino, il tempo della visita è soggettivo.

Per ulteriori informazioni, prezzi e orari di apertura consultate il sito ufficiale.

Come arrivare ad Arte Sella

Da Trento percorrere la SS 47 fino a Borgo Valsugana, proseguire poi sulla SS 40 in direzione Val di Sella.

Il Respiro degli Alberi sull’Alpe Cimbra

Nel comune di Lavarone, in località Tomazol, c’è un percorso nel bosco tra arte e natura chiamato “il respiro degli alberi”. Lungo il tragitto si incontrano diverse sculture di legno che racconta la vita silenziosa degli alberi, la passeggiata termina con una bellissima terrazza panoramica sul lago di Caldonazzo.

Un sentiero lungo 2.4 chilometri, percorribile anche con il passeggino, al ritorno si può rientrare sulla stessa strada oppure chiudere il giro ad anello percorrendo un tratto di “sentiero delle sorgenti“. Il giro completo in entrambi gli itinerari si percorre in circa due ore.

Come arrivare al sentiero il respiro degli alberi

Da Trento percorrere la SS 349 in direzione Lavarone e fermarsi in località Bertoldi.

Ledro Land Art in Valle di Ledro

La Pineta di Pur in Valle di Ledro, ospita Ledro Land Art, una semplice passeggiata nel bosco di circa un chilometro, fattibile anche con il passeggino. Lungo questo suggestivo percorso si incontrano più di 20 sculture, realizzate da vari artisti, che si mimetizzano con la natura.

Come arrivare a Ledro Land Art

Da Riva del Garda proseguire sulla SS 240 in direzione Valle di Ledro e raggiungere Molina di Ledro. Da qui costeggiare il lago sulla sinistra fino a Località Pur, seguire le indicazioni per Ledro Land Art.

Il Sentiero Naturalistico della Val Concei

Il bosco davanti al Rifugio Al Faggio, in Val Concei laterale della Valle di Ledro, si è trasformato in una foresta incantata dove è possibile passeggiare tra gnomi, fate e stregoni.

Le sculture di legno che popolano il sentiero sono state ispirate alla leggenda della Fata Gavardina, il percorso ad anello di circa 8 chilometri e percorribile anche con il passeggino.

Il percorso inizia in località Ciuco dove è possibile parcheggiare la macchina, da qui proseguite seguendo le indicazioni per il sentiero naturalistico.

Come arrivare al sentiero naturalistico in Val Concei

Dall’Autostrada del Brennero A22 uscita Rovereto sud proseguire sulla SS 240 in direzione Riva del Garda. Da qui seguire le indicazioni per la Valle di Ledro, superato Pieve di Ledro percorrere la SP 119 fino a Val Concei.

Bosco Arte Stenico in Val Giudicarie

Bosco Arte Stenico, a pochi chilometri da Comano Terme, è un percorso d’arte contemporanea nel quale sono state installate sculture realizzate esclusivamente con materiale vegetale proveniente dal bosco. Lungo il sentiero, percorribile anche con il passeggino, si possono ammirare scorci su Castel Stenico e sulla vallata sottostante e riflettere sul rapporto uomo-natura.

Come arrivare a Bosco Arte Stenico

Da Trento percorrere la SS 45 bis in direzione Sarche, alla rotatoria prendere la SS 237 per Comano Terme fino a Stenico. Dalla piazza di Stenico, dove c’è il parcheggio, si segue la segnaletica in legno marchiata BAS.

Il Sentiero delle Fate e delle streghe in Val di Non

Difficile scegliere in Trentino, i sentieri a tema per bambini più belli, ma io amo molto le fate e questo sentiero ad un anello che parte e arriva a Preghena, in Val di Non, il tragitto nel bosco è arricchito da 21 sculture lignee, ognuna delle quali ha la sua fiaba da narrare. Il giro completo è di circa 5 chilometri percorribile in poco meno di due ore. Durante il percorso ci sono soste picnic e una splendida veduta sulla Valle di Rumo.

Come arrivare al sentiero naturalistico in Val di Non

Da Trento percorrere la SS12 in direzione Bolzano fino all’uscita Interporto, continuare sulla SP 235 per Cles. Da Cles seguire le indicazioni per la Valle di Sole verso Livo-Rumo fino a Preghena.

Il Sentiero degli gnomi in Val di Sole

In trentino, i sentieri a tema per bambini sono una continua scoperta, tra arte e favole. Il Sentiero degli Gnomi collega il paese di Pellizzano nella Val di Sole al Lago dei Caprioli vicino a Malga Bassa di Fazzon. È una passeggiata tematica di circa 4 chilometri, nella quale troviamo sculture in legno e pietra a forma di gnomi, streghe, spiriti del bosco e animali.

Come arrivare al sentiero degli gnomi in Val di Sole

Dall’autostrada del Brennero A22 uscita San Michele all’Adige e proseguire sulla SS43 in direzione Val di Non fino a Pellizzano.

RespirArt in Val di Fiemme

RespirArt è uno dei più alti parchi d’arte al mondo, si trova tra i 2.000 e 2.200 metri d’altezza, a Pampeago, in Val di Fiemme.

Un altro percorso ad anello di circa 3 chilometri nel quale è possibile ammirare installazioni artistiche create da artisti di fama internazionale.

Come arrivare a RespirArt in val di Fiemme

RespirArt è raggiungibile da Tesero prendendo la seggiovia Agnello oppure a piedi partendo dalla stazione della seggiovia La Tresca in circa 30 minuti di camminata.

 

Trentino, i sentieri per bambini a tema adatti a tutta la famiglia

E devo dire che ciascuno di questi sentieri che vi ho consigliato non è solo adattissimo ai bambini, ma permette a mamma e papà di trascorrere una giornata all’aria aperta riempidosi occhi e cuore di bellezza: le sculure immerse nel bosco, nascoste tra tronchi e cespugli sono davvero mozzafiato, grazie ai giochi di luce, alle voci del bosco e a un pizzico di immaginazione talvolta sembrano animarsi.

Ognuna di queste passeggiate, a suo modo, ti riconcilia con la natura attraverso l’arte e credo sia un grande dono.

Buona passeggiata di bellezza genitori.

 

 

Nella foto di Copertina Wolves/Lupi – Sally Matthews (Foto Facebook Arte Sella)

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

X