Miola di Pinè: il paese dei presepi

catasta di legna con finestrella con gnomi di feltro

Durante il periodo natalizio Miola di Pinè è nota come “El Paes dei Presepi”. Gli abitanti del paese allestiscono sulle finestre, nei vòlti e sulle fontane i loro presepi artigianali. Ma quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria, questa bellissima tradizione si prende una pausa e lascia spazio ad “Acchiappa Renè”. 

Acchiappa Renè a Miola di Pinè

Dal 18 dicembre al 18 gennaio a Miola vi aspetta “Acchiappa Renè”, la renna a spasso per Piné. René è la protagonista del gioco che vi porterà alla scoperta di curiosità e informazioni sul territorio. In che modo?! Seguendo il percorso e collezionando i punti necessari per vincere e ritirare il premio: la tazza della manifestazione e un buono sconto da spendere nei negozi dell’Altopiano di Piné. Durante la “caccia” lasciatevi incuriosire e divertire dagli spunti tematici pensati per voi!

Enogastronomia dell’Altopiano di Pinè

Inoltre dal 18 dicembre al 31 gennaio non perdetevi la rassegna enogastronomici di delizie a km 0 nei ristoranti aderenti. Per gustare e conoscere il meglio delle produzioni locali, eccellenti vini locali, formaggi, salumi, carni e addirittura farine a produzione km-0. La proposta soddisfa tutti i palati dal menù gourmet più romantico e raffinato, a una più rustica e gustosa pizza da gustare con gli amici. Ricordatevi sempre che la prenotazione è obbligatoria, per la sicurezza di tutti.

Miola: El Paes dei Presepi

EVENTO ANNULLATO

Il centro storico di Miola, una frazione di Baselga di Piné, in provincia di Trento, si trasforma in un grande presepe con oltre 100 presepi artigianali, sparsi negli avvolti, sulle finestrelle e negli antichi portici delle case. Seguiteci vi portiamo a Miola di Pinè: il paese dei presepi.

Miola: il gioco dei Presepi

Camminando per le strette viuzze del borgo si possono ammirare decine e decine di presepi dai più moderni e originali ai più tradizionali costruiti in ogni dove. E a Miola di Pinè,  il paese dei presepi, tutto diventa un gioco.

grande presepe realizzato in un vòlt

Infatti, questi presepi, non sono solo bellissimi, ma si devono osservare molto attentamente. I bambini si divertiranno tantissimo a sfidarsi al “Gioco dei Presepi”, un’iniziativa che premia l’abilità dei visitatori nel trovare gli oggetti misteriosi nascosti all’interno dei presepi.

Il centro abitato si riempie dell’entusiasmo di grandi e piccini alle prese con questa particolare caccia al tesoro. Chi riuscirà a scovare almeno 21 dei 30 oggetti nascostivincerà una tazza ricordo e un biglietto omaggio per lo Stadio del Ghiaccio.

Le cartine vanno poi consegnate alla casetta de La Grènz de Miola nelle giornate e negli orari di animazione de El Paés dei Presepi o presso l’Ufficio Informazioni A.P.T. a Baselga di Piné negli orari di apertura.

Le iniziative per i più piccoli non finiscono qui, a loro sono dedicati letturee laboratori artistici; nella piazza centrale possono fare una pausa golosa con zucchero filato offerto da Babbo Natale e accarezzare gli animali del presepe.

Miola di Pinè: il paese dei presepi

Da più di vent’anni a Miola rivive la tradizione dei presepi, tra i più famosi c’è il Presepe Mobile realizzato minuziosamente della famiglia Anesin che racchiude diverse animazioni e statuine mobili, il Presepe luminoso sul Dosso di Miola che all’imbrunire illumina tutto il paese e infine la Grotta del presepio.

presepe realizzato a mano

Il programma è ricchissimo di eventi, vi aspettano spettacoli natalizi, animazione musicale e fino all’Epifania un piccolo mercatino natalizio che anima Miola con i prodotti della gastronomia e dell’artigianato della Val di Cembra.

 

Da non perdere l’evento “Pinè con Gusto” una rassegna gastronomica nei ristoranti locali per gustare i piatti della tradizione trentina, realizzati con ingredienti semplici e genuini. L’offerta è valida sia a pranzo che a cena ed è gradita la prenotazione.

Come raggiungere Miola di Pinè:

Autostrada del Brennero A22, uscita Trento Nord e proseguire sulla S.S. 47 in direzione Pergine Valsugana. Uscita per Civezzano verso Baselga di Pinè, proseguire su S.P.83.

Altopiano di Pinè: dove sostare con il camper

A Baselga di Pinè, a meno di un chilometro da Miola, è possibile parcheggiare gratuitamente il camper accanto all’Ice Rink, è sprovvisto di sevizi e non è videosorvegliato.

 

Se siete amanti dell’atmosfera natalizia e dei presepi artigianali scoprite anche Presepi nel Bosco di Ziano.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

X