Bosco Arte Stenico: dove rami e alberi prendono vita

cornice in legno con vista su castello

Bosco Arte Stenico, in Val Giudicarie nel paese di Stenico, a circa 30 chilometri da Trento è un facile percorso tematico adatto a tutta la famiglia. Questo sentiero fa parte de “I Sentieri dei Piccoli Camminatori“, un’insieme di itinerari speciali per bambini da percorrere a piedi alla scoperta delle grandi meraviglie della natura.

Bosco Arte Stenico, immerso nel Parco Naturale Adamello Brenta è un sentiero d’arte contemporanea nel quale sono state installate sculture realizzate esclusivamente con materiale vegetale proveniente dal bosco. Questo museo d’arte a cielo aperto, percorribile anche con il passeggino, fa riflettere sul rapporto uomo-natura.

Bosco Arte Stenico: il sentiero

Lasciamo la macchina in un piccolo parcheggio a pochi metri dall’ingresso di Bosco Arte Stenico e già qui siamo accolti da un panorama mozzafiato sul Castello di Stenico. Ci incamminiamo per un breve tratto di strada asfaltato, affascinati dalla vista sottostante, fino alle sbarre ai piedi del bosco, dove ci accoglie un simpatico gnomo scolpito nel legno e una grande mappa che segnala il percorso ad anello.

Proseguiamo il cammino per qualche minuto ed eccoci nel cuore di Bosco Arte Stenico, un susseguirsi di sculture intagliate nei tronchi d’albero, le bambine euforiche non ci lasciano nemmeno il tempo di scattare una foto che sono già corse all’opera successiva curiose di scoprire un nuovo soggetto.

opera di legno a forma di matite con bambina

Ma il percorso non è solo fatto di installazioni lignee, bellissime e maestose creazioni con dei semplici rami prendono le forme più disparate e spiccano in mezzo al bosco.

La nostra preferita è la panchina con la catasta di matite colorate, Mia ha voluto mille foto  ricordo.

A metà percorso il bosco si apre e troviamo una fontanella a più piani con un mescolino per raccogliere l’acqua, vi lascio immaginare la gioia delle bambine, fortuna che la giornata calda permetteva i giochi d’acqua.

Il punto panoramico

Ci rimettiamo in moto svoltando a destra e continuiamo a contemplare le opere d’arte fino ad arrivare al punto panoramico. Qui c’è una grande cornice in legno che inquadra il Castello di Stenico e tutta la vallata, dire wow è poco! Ci siamo concessi una pausa, a dire la verità più per goderci la vista che neanche per riprendere fiato, la camminata è pianeggiante e super tranquilla.

Proseguiamo la strada, cercando le ultime sculture e in meno di mezz’ora arriviamo alla macchina.

La Cascata del Rio Bianco

Il pomeriggio non è ancora finito e ci dirigiamo verso la Cascata del Rio Bianco, volendo è raggiungibile attraverso un sentiero in mezzo al bosco collegato con Bosco Arte Stenico.

Come arrivare a Bosco Arte Stenico

Da Trento percorrere la SS 45 bis in direzione Sarche, alla rotatoria prendere la SS 237 per Comano Terme fino a Stenico. Dalla piazza di Stenico, dove c’è il parcheggio, si segue la segnaletica per BAS fino al parcheggio sottostante.

 

 

Anche voi siete amanti delle passeggiate tematiche? Abbiamo raccolto le più belle da percorrere con i bambini.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

X