bambine in mezzo a foglie in un parco

È difficile cogliere il momento giusto, nel passaggio tra il caldo dell’estate con i suoi colori luminosi e le prime nevi che imbiancano tutto, perciò il momento in cui le nostre montagne si tingono dei caldi colori autunnali è ancora più affascinante. Bisogna colgiere l’attimo in cui tutto si trasforma e le cime degli alberi passano velocemente dall’arancione al marrone. Se volete andare a caccia del foliage in Trentino ecco cinque mete scelte per voi.

bimba raccoglie le mele

I bambini del Trentino sono fortunati, perchè possono mangiare le mele più buone del mondo a chilometro zero. Ma avete mai vissuto l’esperienza della raccolta delle mele con i vostri piccoli? Riempire il proprio cestino di mele e portarlo a casa è un momento magico, li fa sentire più grandi e consapevoli. Le mele più buone, infatti, si raccolgono, a mano una per una.

E settembre è il mese della raccolta, o come dicono in Val di Non è il momento “de nar a coir”. 

papa e figlia in posa vicino a cartellone di orso

Il parco faunistico di Spormaggiore, sull’Altopiano della Paganella in Trentino, è unico nel suo genere per struttura e filosofia. Questo parco offre la possibilità di osservare da vicino una varietà di carnivori che hanno trovato nel nostro territorio il loro habitat naturale.

Il parco faunistico è stato realizzato delimitando, con una recinzione, parte del bosco preesistente e custodisce gli animali tipici delle zone alpine. La loro area si estende per oltre 7.000 metri quadrati e ospita orsi bruni, linci, lupi e volpi ma anche simpatici animali da fattoria. Il territorio è attraversato da un piccolo ruscello con cascate e laghetti, sotto numerosi alberi di grandi dimensioni alternati da spazi aperti.

X