bambine sedute ad ammirare schermo con montagne

Si torna tutti al museo. E’ ufficiale la riapertura dei musei in Trentino dopo il lockdown: dal 2 giugno sarà possibile tornare nelle gallerie d’arte, pinacoteche, esibizioni temporanee di tutta la provincia.  Sarà  fondamentale seguire le misure di sicurezza per il contenimento del Coronavirus. Ma c’è tanta voglia di ripartire con la cultura. E per rianimare le sale rimaste troppo a lungo in silenzio, il biglietto di ingresso sarà a solo 1 euro.

bambina che osserva banchetto

I musei per bambini in Trentino di certo non mancano, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Sono di diverse tipologie e accontentano un’ampia fascia di età, dalla galleria di arte moderna e contemporanea alla scoperta degli usi e costumi della nostra regione. In ognuno solitamente vengono organizzate visite guidate ma anche laboratori a tema dedicati ai bambini sia grandi che piccini.

dipinto di un teatro con maschere

Come si stanno comportando i musei e i teatri in Trentino con l’emergenza sanitaria?Passano i giorni e continuiamo a rimanere a casa nella speranza che la situazione migliori e i casi di contagio diminuiscano. Ma il Coronavirus sembra non volerci abbandonare tanto presto e la quotidianità e la possibilità di una boccata all’aria aperta comincia a mancare.  Ed ecco che abbiamo raccolto una serie di iniziative on line proposte da teatri e musei del Trentino che potrebbero essere una buona alternativa ai lavoretti manuali.

bambino al Muse

Il Museo delle Scienze di Trento (MuSe) è un’autentica scoperta. Gli spazi, ricavati all’interno di un edificio del quartiere Le Albere progettato dal celebre architetto Renzo Piano , sono stati inaugurati nel 2013 ma sono diventati in brevissimo tempo un punto di riferimento a livello nazionale per le famiglie e i bambini. Il MuSe  di Trento è un museo che farà innamorare i vostri bambini.

X