Rifugio San Pietro, un vista strepitosa sul Lago di Garda

rifugio di montagna con vista lago

Prima di affrontare un trekking con le bimbe ci informiamo sulla difficoltà del percorso, il dislivello, le condizioni e la lunghezza del sentiero. Quando ci hanno proposto di raggiungere il Rifugio San Pietro a circa 6 km dal Lago di Tenno e mostrato sulla mappa il percorso non eravamo sicuri di farcela. È un trekking abbastanza impegnativo con un dislivello di 400 metri ma ne vale la pena, anche solo per la spettacolare vista che si gode sul vicino Lago di Garda. La vista  è mozzafiato! Non vi nascondo che ci sono delle scorciatoie se si vuole raggiungere con i bambini.

Il Rifugio San Pietro si trova sul Monte Calino a 974 metri di altitudine in una piccola radura al margine del bosco. Questo luogo ha una terrazza con vista mozzafiato sull’Alto Garda ed è uno dei pochi rifugi di bassa montagna.

Sentiero per raggiungere il Rifugio san Pietro

Il sentiero SAT 401 che parte dal lago di Tenno  e conduce al Rifugio San Pietro è tutt’altro che una passeggiata. Noi siamo partiti dal Camping Lago di Tenno e visto che il giorno prima avevamo già fatto la passeggiata fino al borgo di Canale abbiamo deciso di arrivare fino a lì con il camper. Da qui abbiamo proseguito sulla strada asfaltata per Calvola, ed ecco cominciare il tratto più impegnativo.

La strada asfaltata prosegue per diversi chilometri e sempre in salita, ricordiamo che c’è un dislivello di 400 metri. Non ti consigliamo di intraprendere questo trekking se i tuoi bambini non sono abituati a camminare. Noi eravamo attrezzati di marsupio ergonomico nel quale Clelia (3 anni) è stata quasi tutto il tragitto e Mia (5 anni) che nei tratti più impegnativi è stata in braccio.

Arrivati alla Località La Croce, impossibile sbagliare, c’è una grande croce e un parcheggio, si può dire di aver percorso la parte più impegnativa. Si prosegue e si arriva in un ampio spiazzo, anche qui c’è un parcheggio, e un indicazione per il Rifugio San Pietro che indica l’arrivo in meno di 2 chilometri. La strada si fa molto più piana e diventa una piacevole passeggiata adatta a tutti.

sentiero nel bosco

A circa 500 metri dall’arrivo c’è un ultimo parcheggio e inizia il sentiero nel bosco. Proseguiamo e a sorpresa, sotto grandi abeti, abbiamo trovato una sorgente. Un angolino molto carino da esplorare con i bambini. Oltre alla fonte di acqua gelata, un piccolo stagno abitato da anfibi e un piccolo percorso sensoriale fatto di pigne e cortecce.

Dopo circa 3 ore di camminata intravediamo l’ingresso del rifugio e dopo pochi passi rimaniamo senza parole. Sembra di essere in paradiso!

Rifugio San Pietro

Il Rifugio San Pietro sorge in una radura circondata dal bosco affacciata sul Lago di Garda e il paese di Arco. A ridosso della struttura c’è una piccola e antica chiesetta. Mentre nella bellissima e  panoramica terrazza del rifugio è possibile gustare ottimi piatti della tradizione Trentina. Immaginate di pranzare o gustare un aperitivo a un tavolo che regala una vista mozzafiato sull’Alto Garda.

Noi dopo il lungo trekking ci siamo concessi un gustoso pranzetto a base di affettati e formaggi locali, tagliatelle al ragù e spezzatino con polenta. Non dimenticatevi il dolce e il caffè rigorosamente di moka. Attenzione però che non accettano variazioni nei piatti, neanche per i bimbi.

E dopo aver riempito la pancia ci siamo concessi un po’ di relax sul grande prato del rifugio mentre le bambine giocavano al parco giochi. Oltre al ristorante, il rifugio, è dotato di accoglienti camere con vista. Scopri qui le soluzioni e i prezzi. Un’idea diversa per trascorrere un weekend immersi nella natura e lontano dalla città.

Inoltre al Rifugio San Pietro troverai simpatici animali della fattoria come galline, capre e conigli. Sempre molto apprezzati dai più piccoli.

Informazioni sul Rifugio San Pietro

  • Località Monte Calino, 38060 Tenno (TN)
  • 0464-500647
  • info@rifugiosanpietro.eu
  • www.rifugiosanpietro.eu

Come raggiungere il Rifugio San Pietro in macchina

Da Riva del Garda percorri la SS 45 bis in direzione Tenno e segui le indicazioni per il borgo di Canale di Tenno. Una volta superato il borgo prosegui lungo la strada, supera Calvola e raggiungi il parcheggio che preferisci. Lungo la strada si trovano 3 parcheggi a seconda di quanto si vuole camminare per raggiungere il Rifugio, da 5 minuti a 30 minuti circa. Ovviamente il tempo di percorrenza si allunga con i bambini.

Il primo parcheggio lo trovi alla Croce, il secondo all’incrocio e l’ultimo alla fine della strada. Da qui, per raggiungere il Rifugio, ti resterà da camminare solo 5 minuti in mezzo al bosco su un sentiero battuto.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*