Parco Lusan di Vezzano tra arte e natura

pecore di pietra

A pochi passi dal centro di Vezzano, nel cuore della Vallelaghi, c’è un percorso tematico di arte contemporanea. Il Parco d’arte Lusan è un sentiero immerso nella natura che ti porta alla scoperta del territorio. Una semplice passeggiata da fare anche con i bambini.

Dopo aver trascorso la mattinata nella fattoria didattica di Maso Canova, decidiamo di spostarci verso sud. Facciamo tappa a Vezzano per pranzare e ne approfittiamo per una camminata lungo il percorso d’arte Lusan.

Parco d’arte Lusan

All’ingresso del sentiero ci accoglie un’opera d’arte rossa e un grande cartello esplicativo. Dalla mappa vediamo che ci sono 8 sculture disseminate lungo il percorso e non vediamo l’ora di scoprirle! Mia e Clelia subito si incuriosiscono e si incamminano per la salita alla ricerca delle opere. Ecco che incontriamo due pecorelle scolpite nel sasso per poi raggiungere un grande uomo di legno.

scultura di legno

Ogni volta rimaniamo a bocca aperta e le bimbe corrono alle tabelle illustrative felici ci capirne il significato. Siamo rimasti molto colpiti nell’apprendere che la morfologia del territorio è stata disegnata dal grande Ghiacciaio dell’Adige durante l’ultimo periodo glaciale. Inoltre tutte queste installazioni di diversi materiali raccontano i principali siti di interesse culturale, storico e naturalistico della Vallelaghi.

Il percorso è poco impegnativo e molto carino da percorrere con i bambini. Le opere sono molto facile da trovare, basta seguire le frecce posizionate lungo la strada. Noi ci siamo fatti guidare dalle bimbe e loro si sono sentite davvero importanti.

parco giochi

E per finire il nostro bellissimo pomeriggio abbiamo fatto una lunga pausa al parco giochi proprio accanto all’ingresso del parco Lusan. Un bellissimo castello in legno e una grande altalena hanno fatto divertire le piccole mentre noi ci siamo rilassati sul prato.

Informazioni utili

Consigliamo di prestare molta attenzione, il terreno è fatto di sassi ed è facile scivolare. Comunque nei punti di maggiore pendenza ci sono dei corrimano.

bambina che cammina su sentiero

  • Percorso ad anello di circa 500 metri
  • Percorrenza: circa 30 minuti
  • Non adatto al passeggino
  • Ingresso gratuito
  • All’inizio del sentiero c’è un ampio e comodo parcheggio gratuito

Come raggiungere il parco Lusan

Da Trento prendi la SS 45 bis in direzione Riva del Garda e prendi l’uscita Vezzano sud. Dal paese di Vezzano prosegui seguendo l’indicazione per il teatro Valle dei Laghi. Dopo circa 500 metri si incontra un grande parcheggio, di fronte c’è il parco d’arte Lusan.

 

 

Da qui ci siamo diretti al lago di Santa Massenza, ottimo per trascorrere una giornata all’aria aperta.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*