Malga Fratte in Val di Rabbi

caseificio con ampio prato

Quando sei in montagna devi lasciarti andare, correre per i campi aperti,  esplorare i sentieri, gustare a vita semplice e genuina di una malga, tra mucche, asinelli e prodotti a chilometri zero. Malga Fratte in Val di Rabbi, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, si trova a circa un’ora e mezzo da Trento. È il luogo ideale per grandi e piccini, si viene accolti da simpatici animali e dai profumi e i sapori del Trentino.

Malga Fratte in Val di Rabbi

Terminato il sentiero nel bosco che conduce a Malga Fratte si apre una distesa verde abitata da mucche al pascolo e si avvicinano senza timore. Il tutto incorniciato da uno splendido panorama sulle montagne circostanti.

Il ristorante di Malga Fratte

Noi abbiamo raggiunto la malga nel pomeriggio e ci siamo gustati una merenda golosa con i dolci tipici del Trentino. Abbiamo assaggiato lo strudel, buonissimo! E le bambine una coppa di yogurt fresco con i frutti di bosco. Ma vi consiglio di pranzare qui con un bel piatto di strangolapreti o di canederli al burro fuso di malga, vi assicuro che il profumo che esce dalla cucina è strepitoso.

baita con fontana

Il caseificio di Malga Fratte

Adiacente al ristorante c’è la stalla e il piccolo caseificio con la vendita dei prodotti, come formaggi freschi o stagionati, burro di malga, ricotta e panna. Tipico della zona della Val di Sole è il Casolet, un formaggio di montagna a pasta cruda e morbida fatto con latte intero.

Gli animali di Malga Fratte

Davanti al ristorante un piccolo recinto ospita degli asinelli, inutile dire che le bambine sarebbero rimaste ore a guardarli e accarezzarli. Nei prati circostanti le mucche pascolano libere cibandosi di erba fresca e bevendo acqua di fonte, per regalare ogni giorno un fantastico latte.

bambina seduta su mucca

Come raggiungere Malga Fratte in Val di Rabbi

Il nostro punto di partenza per arrivare a Malga Fratte è l’area sosta camper “Al Plan”, imbocchiamo il sentiero sterrato che costeggia l’area e ci conduce ai piedi della cascata del torrente Ragaiolo. Da qui si snodano due percorsi:

Il primo sulla sinistra si addentra el bosco ed è abbastanza impegnativo, mezz’ora di salita tra scalini e stretti passaggi fino ad arrivare al Ponte Sospeso. Si prosegue attraversando l’adrenalinico ponte e una volta provato il brivido del vuoto ci si incammina per altri 40 minuti nel bosco. La camminata non è adatta ai bambini troppo piccoli o poco abituati a camminare ne al passeggino.

Il secondo è consigliato per chi volesse raggiungere Malga Fratte con il passeggino, si prosegue a destra seguendo la strada sterrata fino a raggiungere la strada forestale che in 45 minuti vi condurrà a destinazione.

Come arrivare in Val di Rabbi

Autostrada A22 del Brennero fino all’uscita Trento Nord (se si arriva da Sud) all’uscita San Michele (se si arriva da Nord), proseguire in direzione Mezzolombardo, Val di Non, Cles, Malè in Val di Sole. In prossimità di Terzolas, poco prima di Malè, svoltare a destra seguendo le indicazioni per la Val di Rabbi.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

X