bambine in mezzo a foglie in un parco

È difficile cogliere il momento giusto, nel passaggio tra il caldo dell’estate con i suoi colori luminosi e le prime nevi che imbiancano tutto, perciò il momento in cui le nostre montagne si tingono dei caldi colori autunnali è ancora più affascinante. Bisogna colgiere l’attimo in cui tutto si trasforma e le cime degli alberi passano velocemente dall’arancione al marrone. Se volete andare a caccia del foliage in Trentino ecco cinque mete scelte per voi.

cartello con scritta Frainus e disegno di un uccello rosa

Il sentiero di Frainus è una bella e facile passeggiata per famiglie, ma è anche un vero e proprio parco divertimento itinerante, un percorso tematico ad anello che vi porterà alla scoperta di Frainus,  grande e affascinante uccello preistorico. Il sentiero si trova nel cuore del boschi di Bellamonte,  in località Fassane e si imbocca nella parte finale del parco giochi sull’acqua Giro d’Ali della Val di Fiemme. Il percorso dura dai 40 minuti alle due ore, a seconda dell’interesse dei bimbi, si può fare tranquillamente in passeggino ed è costellato di giochi e postazioni interrative per catturare l’attenzione dei più piccoli esploratori curiosi.

bambine sedute su ponte sopra ruscello

I bambini amano i parchi gioco, questo si sa, così come amano l’acqua! E se ci fosse un luogo dove giocare e divertirsi con entrambi gli elementi?! Noi lo abbiamo trovato, stiamo parlando del parco giochi sull’acqua “Giro d’Ali” in Val di Fiemme. Il parco giochi Giro d’Ali si trova a Bellamonte in località Fassane (1.750 m) sull’Alpe Lusia e si raggiunge con la nuovissima cabinovia Bellamonte 3.0 della Ski Area Alpe Lusia.  È a soli 12 minuti da Predazzo.

bimba su lsentiero delle leggende in Val di fassa

Per conoscere le Dolomiti devi conoscere le sue leggende. E per far camminare i bambini in montagna devi raccontare delle storie. Esiste il sentiero perfetto per fare entrambe le cose: è il “Sentiero delle leggende” in Val di Fassa. È l’itinerario di Gardeccia, un cammino facile, con pannelli disseminati lungo il percorso che raccontano le favole dei luoghi circostanti: Ciampedie, Mugoni, Catinaccio, Laghetto d’Antermoia, Dirupi di Larséc. Una passeggiata da favola. Siete pronti a incontrare Re Laurino e l’infelice Antermoia? Seguiteci.

scultura di rami intrecciati

 

Gli alberi parlano e respirano. I bambini molto piccoli riescono a capire il linguaggio della natura; qundo si cresce, però, si perde questo dono. Ecco che l’arte ci può aiutare a tornare bambini, a sentire il sussurro degli alberi. Si chiama proprio “Il Respiro degli Alberi” il sentiero tematico in Località Lanzino di Lavarone, dove l’arte si fonde con la natura. Un percorso adatto a tutta la famiglia in Alpe Cimbra che regala scorci e panorami mozzafiato con vista sui laghi

scultura lignea a forma di lupo con bambine

Le favole aiutano, insegnano ai bimbi a sognare, a credere nella fantasia, nell’inseistente…a rendere reale l’immaginario. A Luserna, in Alpe Cimbra, tra i tanti sentieri che si possono percorrere con i nostri bambini,  ce n’è uno molto speciale. Il Sentiero dell’Immaginario, che ci porta alla scoperta di antiche leggende locali, di personaggi del passato che fanno sognare ad occhi aperti grandi e piccini. Immaginate di passeggiare in un bosco e di incontrare, strada facendo, i personaggi delle favole.

bambine sedute su fioriera in legno

 

Sono tenerissimi, morbidi e amici dei bambini: gli alpaca sono “peluches vivi”, tutti da amare e coccolare. E in Valle dei Laghi a Cavedine in Località Coste, a circa mezz’ora di macchina da Trento, sorge in mezzo al verde Maso Eden. In questo maso è possibile passeggiare in compagnia di simpatici alpaca, questo particolare trekking è adatta tutta la famiglia.

X