Cascate del Varone, una gita di un giorno tra gli arcobaleni

passerella in ferro dentro grotta con cascata

Se siete in Trentino con i bambini e cercate un’idea per una gita di un giorno vi consiglio le Cascate del Varone che si trova nel comune di Tenno in provincia di Trento, a pochi chilometri da Riva del Garda. Noi siamo andati con le bambine, senza grandi aspettative e invece abbiamo passato una mattinata indimenticabile, tra arcobaleni e un mondo che sembra quello disegnato sui libri di fate.

Cascate Varone: la visita

Una volta varcato il cancello d’ingresso del Parco Grotta Cascata del Varone, sono bastati pochi passi per ritrovarsi catapultati in un ambiente totalmente diverso, non cambia solo lo scenario ma anche il clima. Sembra di stare nella foresta, piante e fiori sbucano a destra e a sinistra e in sottofondo si sente lo scrosciare dell’acqua, sempre più incuriositi ci dirigiamo verso il centro del parco.

Sulla sinistra una piccola cascata circondata da felci e muschi, la cui sorgente non è visibile perché nascosta tra la fitta vegetazione, la rupe di Deva scende a grandi balzi fino al Lago di Garda.

Il laghetto con le carpe koi e la grotta inferiore

Un grazioso laghetto di carpe Koi ci accoglie all’entrata della grotta inferiore, proseguiamo lungo una tortuosa passerella costruita a sbalzo nella roccia viva ed eccoci nel cuore della montagna. Anche se con un pò di esitazione delle bambine (le abbiamo prese in braccio) siamo all’interno di un’alta e stretta forra dove ammiriamo la parte terminale della cascata in tutta la sua maestosità, circondati da un gran frastuono e zampilli d’acqua. Prima di uscire, ripercorriamo la stessa strada, guardate verso l’alto, le bellezze della natura non finiranno mai di sorprendere.

Il giardino botanico

Attraverso il giardino botanico ci dirigiamo verso la grotta superiore, 115 scalini ci conducono al primo punto ristoro nel quale apprezziamo la bellezza del piccolo giardino zen sottostante. Proseguiamo salendo per una stradina tortuosa in mezzo ai fiori e alle aiuole ed eccoci in un altro punto panoramico la cui vista spazia dai monti alla piana di Riva del Garda, la cosiddetta “Busa“.

terrazza con piante grasse e vista panoramica su Riva del Garda

Proseguendo il cammino e troviamo una netta contrapposizione, le piante tipiche mediterranee e gli alberi di alta montagna crescono le une accanto agli altri, questo grazie ad un microclima favorevole.

L’arrivo alla grotta superiore: la cascata del Varone

La temperatura si fa decisamente più fresca mentre il sentiero diventa via via più angusto, restringendosi tra lo strapiombo a sinistra e la parete di roccia sulla destra.

Conclusi gli ultimi metri si giunge all’ingresso della Grotta Superiore, dopo vari tentativi per convincere le piccole di casa ad entrare, percorriamo un tunnel nella roccia ed eccoci nuovamente nelle viscere della montagna. Mia e Clelia non sono arrivate fino in fondo perché più ci si avvicina alla cascata più il rumore diventa assordante, la potenza dell’acqua è incredibile e la quantità di schizzi che vi raggiungerà sarà infinita.

Le cascate del Varone, una passeggiata per bambini e famiglie

L’intero percorso è accompagnato da interessanti cartelli esplicativi, non solo inerenti alla cascata, ma anche a cenni storici e al territorio circostante.

Ricordiamo che per visitare la cascata è bene munirsi di impermeabile per non ritrovarsi madidi, nella grotta si arriva molto vicini al flusso d’acqua e la sua potenza crea schizzi d’acqua.

La Cascata del Varone: orari e prezzi

Il Parco Grotta Cascata del Varone è aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00, nei mesi invernali l’orario può subire variazioni, pertanto vi consigliamo di verificare sul sito ufficiale. Le tariffe del biglietto d’ingresso invece sono le seguenti:

  • Intero € 6
  • Famiglia € 22 (2 adulti + 2 bambini) € 26 (2 adulti + 3 bambini)
  • Comitive € 4,50 a persona con un gruppo di minimo 20 persone
  • Bambini sotto i 5 anni gratis

Come arrivare al Parco grotta Cascata del Varone

Località le Foci 3, 38060 Tenno (TN)

Dall’Autostrada del Brennero A22 uscita Rovereto Sud prendere la SS 240 per Riva del Garda e proseguire sulla SS 421 in direzione Ponte Arche. Seguire le indicazioni per Tenno e prima del paese prendere per Varone.

 

Per chi ama come noi le gite all’aria aperta ecco qualche consiglio sulle passeggiate in Trentino con bambini piccoli e le passeggiate a bassa quota in Trentino da fare in primavera e autunno.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

X