Alla scoperta di un giardino botanico alpino in Alpe Cimbra

bambine in mezzo a sculture di legno a forma di orso

 

Sul Passo Coe a pochissimi chilometri da Folgaria c’è un bellissimo giardino botanico. Una distesa di 3 ettari che ospita fiori e piante di ogni specie alpina, nel quale vengono organizzate tante attività per bambini.  Seguiteci alla scoperta di un giardino botanico alpino in Alpe Cimbra.

Il giardino botanico situato a 1600 metri, proprio nel cuore dell’Alpe Cimbra, è la cornice perfetta per fare una tranquilla passeggiata con tutta la famiglia. I bambini curiosissimi correranno di fiore in fiore alla scoperta della flora alpina locale.

Giardino Botanico Passo Coe

Il nostro punto di partenza è la Località Francolini di Folgaria, più precisamente l’hotel Seggiovia, in meno di 15 minuti raggiungiamo il Passo Coe dove ci attende un grandissimo parcheggio sterrato. Lasciamo la macchina e ci incamminiamo lungo un sentiero in direzione del bosco, dopo circa un chilometro scorgiamo il giardino botanico sulla nostra sinistra.

Attività per bambini giardino botanico alpino in Alpe Cimbra

Ad accoglierci troviamo Stefano, che con il suo entusiasmo, ci propone subito un laboratorio per le bambine. Chiede a Mia e se le piacerebbe piantare delle piantine nell’orto, lei comincia a saltellare di gioia e accetta con piacere. Vi ricordo che questa è solo una delle tante attività proposte anche in base all’eta del bambino, l’alternativa per Mia e Clelia era una caccia al tesoro all’interno del parco.

bambine che fanno l'orto

Stefano ci spiega nel dettaglio il laboratorio, per prima cosa ci fornisce gli attrezzi: paletta per scavare e annaffiatoio per bagnare le piantine una volta trapiantate. Poi si passa alla scelta delle piante da orto, Mia ha scelto pomodori, zucchine e insalata era super entusiasta! Infine Stefano ci ha preparato un cartellino con indicato il nome di Mia e le piantine scelta in modo da piantarlo vicino alle piantine in modo da riconoscerle anche a distanza di tempo. Ebbene sì, c’è la possibilità di tornare dopo qualche mese, vedere la crescita delle piantine ed eventualmente raccogliere gli ortaggi. È davvero una bellissima iniziativa!

Giardino botanico alpino in Alpe Cimbra: la visita

Entriamo nel giardino botanico e ci dirigiamo subito all’orto per piantare le nostre piantine, ormai le bimbe non stanno più nella pelle. Soddisfatti del lavoro fatto nell’orto proseguiamo per la visita al giardino, proprio accanto all’orto troviamo un recinto con delle pecore. Le coccoliamo per un pò e seguiamo il sentiero che ci porta alla scoperta di piante alpine mai viste, ognuna contrassegnata con il proprio nome e l’origine. Ci sono fiori bellissimi, particolarissimi e ci sono piante in apparenza fragile  che invece crescono nella roccia.

Lungo tutto il percorso, percorribile con il passeggino, ci sono cartelli esplicativi sia sulla flora che sulla fauna dell’Alpe Cimbra, la curiosità di questo luogo è che è popolato da flora di guerra. Durante il conflitto della Grande Guerra gran parte del territorio fu raso al suolo, ma il grande spostamento di uomini, materiali e bestiame ha contribuito a disseminare l’Altopiano di specie provenienti da molto lontano.

bambine sedute su balla di fieno

Tra una sosta, una lettura e una lenta passeggiata arriviamo quasi alla fine del parco, abbiamo ammirato le sculture in legno a forma degli animali che popolano i boschi dell’Alpe Cimbra. Clelia si è divertita tantissimo nella zona delle balle di fieno, alcune erano travestite da persone altre componevano i carretti dei contadini. Abbiamo scattato tantissime foto in mille pose in ricordo di un pomeriggio super!

Ricordiamo che oltre alle bellissime iniziative per i bambini, al giardino botanico vengono organizzati eventi anche per i genitori, come l’aperitivo a base di prodotti tipici locali. Gli appuntamenti vanno prenotati e il costo varia a seconda dell’attività, per maggiori informazioni consultate il sito dell’APT Alpe Cimbra.

Informazioni utili

Orari di apertura del giardino botanico:

  • dal 1 luglio al 6 settembre tutti i giorni
  • fino a fine settembre solo il sabato e la domenica
  • dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30

Costo dei biglietti d’ingresso:

  • Adulti 5€
  • Bambini 3€ da 3 a 12 anni

Come arrivare al giardino botanico di Passo Coe

Sia da Trento che da Rovereto percorrere la SS 12, al bivio di Calliano imboccare la SS 350 in direzione Folgaria. Superato il centro di Folgaria svoltare a destra per località Francolini in direzione Passo Coe. Arrivati a Passo Coe parcheggiate la macchina e proseguite a piedi per circa un chilometro.

 

 

Se volete scoprire cosa fare in Alpe Cimbra leggete i nostri consigli, a noi è piaciuta moltissimo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

X